Centro Medico
Laser CO2
Ipertermia
Tecar
Onde d'urto
Software Elitè (biofeedback urinaria)
Elettrostimolatori compex
Bilancia stabilometrica
Kinetech spalla gomito
Niketech ginocchio

Palestra computerizzata interamente Technogym
Tipè roulante
Cyclette
Rotex
Spine trainer
Ercolina riab rom
Addominal crunch
Leg exstension
Leg press
Lower back
Rowing torso
Leg curl
Chest press
Shoulder press
Vertical traction
Analizzatore massa corporea

Attrezzi vari: bastoni, pesi, palloni, tappeto gomma, tappetino gooma, funicelle, cavigliere
sedia ergonomica Camilla, tavolette propiocettive, coni

Apparecchiature Cardio Palestra
Telemetria computerizzata
Elettrocardiografi
Defibrillatore automatico


Elettroterapia
L' elettroterapia comprende: Correnti Diadinamiche, Ionoforesi, Tens, Interferenziali, Kotz, Faradiche- erogabili sia singolarmente( in rapporto alla patologia), che variamente abbinate (accelerazione ionica).

Pressoterapia
La pressoterapia e' una forma terapeutica che viene usata in patologie dove si verifica una ritenzione idrica e quindi vi e' una maggiore quantita' di liquidi negli spazi interstiziali che provocano degli edemi.Il Linfedema post-operatorio e' una evenienza molto frequente quando l'intervento chirurgico interessa le stazioni linfatiche in modo diretto oppure con la radioterapia.Altra patologia molto comune e' sicuramente la algolipodistrofia localizzata meglio conosciuta come Cellulite,questa e' una vera malattia che interessa il pannicolo adiposo con vari gradi di distrofia e successivamente si riflette in modo negativo su tutto l'organismo,quindi la si deve trattare non come un fatto solo estetico ma come una malattia da trattare non solo con la pressoterapia ma unitamente a ginnastica, vita igienicamente corretta ecc. La pressoterapia viene eseguita con un apparecchio che esegue la compressione dell'intero apparato che lo compone,in sintonia con la diastole cardiaca,e in senso centripedo(dalla periferia al centro,verso il cuore)

Magnetoterapia
la magnetoterapia è una forma terapeutica che veniva usata fin dall'antichità  in forma empirica.Gli antichi avevano scoperto che stendendosi sulla pietra lavica quando avevano un dolore questo si attenuava o spariva.Viene usata nelle ostopenie -osteoporosi - mialgie-( in forma pulsata) mentre in forma continua trovano giovamento le patologie di tipo ansiogeno (insonnie,tics nervosi,ipertensione arteriosa su base ansiogena ecc.)

Laser CO2
Il laser Co2 è una luce monocromatica unidirezionale che prende origine dall'anidride carbonica. E' un laser molto potente chiamato anche laser chirurgico in quanto trova applicazione in chirurgia.In fisioterapia si usa in diverse patologie muscolo-tendinee,esiti traumatici.Nelle patologie sportive è diventato uno strumento indispensabile per la grande capacità  di favorire la rigenerazione dei tessuti lesionati.Essendo un laser che produce calore favorisce una iperemia locale che accelera i processi riparativi anche dei tessuti affetti da lesioni di tipo ulcerativo o piaghe da decubito.L'uso in fisioterapia deve essere sempre fatto con la metodica della scansione e mai a puntamento fisso

Kinetec spalla gomito
Il kinetec per la spalla è sicuramente l'apparecchio più complesso e sofisticato delle macchine C.P.M.poichè è dedicato al recupero di una articolazione molto complessa quale è la spalla .Le principali indicazioni sono: -Ricostruzione della cuffia dei rotatori -Protesi di spalla -Acromionplastica -Spalla congelata -Frattura con fissazione interna Il kinetec esegue i movimenti fisiologici sia singolarmente che combinati(adduzione-abduzione-intrarotazione-extrarotazione)

Kinetec anca ginocchio caviglia
Il kinetec per il ginocchio/anca trova le sue principali indicazioni in: -Impiandi protesi totale o parziale di anca o ginocchio -Ricostruzione ligamentosa e cartilaginea articolare -Meniscectomia-Capsulotomia -Chirurgia ricostruttiva ossea,tendinea -Dopo prolungata immobilità

Laserterapia
IL raggio laser è un fascio luminoso le cui caratteristiche principali sono la monocromaticità ( emissione da 1 sola frequenza luminosa), e la coerenza geometrica (i fasci luminosi tendono a collimare).Questo tipo di luce viene sfruttato in campi industriali, militari e spaziali e da diversi anni anche in campo medico con diversi campi di applicazione tra cui ricordiamo la chirurgia (bisturilaser) la dermatologia e la riabilitazione.
Nel Centro viene utilizzato il cosiddetto laser-freddo che presenta effetto “bio-stimolante” con conseguente azione antinfiammatoria, anti-edema, antidolorifica. Le patologie che giovano del trattamento con laserterapia sono le tendiniti, l’artrosi, le lesioni muscolari, la fibromialgia, ecc.

Ipertermia
Cosa e': L'innalzamento localizzato della temperatura di un determinato volume di tessuto a temperature che vanno dai 41° ai 45° C.
Perchè funziona?
Qualsiasi lesione o infiammazione di tessuti tendinei o muscolari comporta un danno cellulare a livello strutturale ed ultrastrutturale che coinvolge complessi meccanismi biologici riparatori che in ogni caso necessitano di energia per poter essere attuati.
L'apporto locale di ossigeno rilasciato attraverso i globuli rossi presenti nel sangue rappresenta un elemento fondamentale per la produzione di energia necessaria per la omeostasi e la divisione cellulare. In un ambiente ricco di ossigeno la produzione di ATP è 18 volte superiore a quella possibile in un ambiente ipossico. La fase anabolica cellulare di tessuti tendinei e muscolari in fase riparativa, pertanto, è fortemente aiutata da una presenza abbondante di ossigeno.

Come funziona?
Un'applicazione di ipertermia localizzata aumenta l'apporto di sangue, e conseguentemente di ossigeno, in un range che va dai 2,7 millilitri di sangue x 100 grammi di tessuto x minuto sino a 40 millilitri di sangue x 100 grammi di tessuto x minuto, ovvero sino ad una quantità 15 volte superiore.

Quando è indicata?
Un apporto di ossigeno localizzato nel tessuto d'interesse è consigliabile in tutti quei casi in cui il tessuto lesionato è ancora vascolarizzato anche se in forma estremamente ridotta come ad esempio nelle metaplasie calcifiche ancora in fase organizzativa

Quando non lo è?
In presenza di necrosi o metaplasie calcifiche datate o comunque in assenza totale di perfusione ematica. In tali casi l'indicazione primaria è rappresentata dalle Onde D'Urto focalizzate


Tecarterapia
Grazie alla potenza e alla velocità della Tecarterapia, il solliveo dal dolore sarà immediato e i tempi di guarigione decisamente ridotti. I pazienti usciranno dalla prima seduta con risultati tangibili: la sensazione di stare già meglio e una palese diminuzione del gonfiore nelle zone infiammate. Un ciclo di pochi trattamenti sarà sufficiente a completare il recupero. Inoltre grazie al suo carattere non invasivo, il metodo è assolutamente indolore.
La Tecarterapia ha già dato brillanti risultati nel trattamento e nella prevenzione di: Postumi di fratture, Artropatie da malattie autoimmuni, mialgie, deficiti articolari, quadri degenerativi, stiloide radiale, s. tunnel carpale, rizoartrosi, epicondilite, epitrocilete, s. cuffia dei rotatori, capsuliti retrattili, sindrome da conflitto sub-acromiale, cervicalgia, cervicobrachialgia, lombalgia, lombosciatica, periatrite coxo-femorale, coxalgie/coxartrosi, patologie adduttorie, gonartrosi, tendinite rotulea, cisti di baker, distorsione tibio tarsica, tendinite achillea, fascite plantare, metatarsalgia, nei programmi riabilitativi post chirurgici (interventi di artro protesi).




Esame Stabilometrico
Studia le condizioni di Equilibrio del Corpo Umano; individuando la proiezione al suolo del baricentro e valutando in un tempo stabilito i modi e i tempi di spostamento: Statokinesigramma, stabilogramma, analisi di Fourier.

Esame Posturometrico
Caratteristica importante ed esclusiva in campo mondiale della piattaforma equa è la componenete posturometrica dell'esame, con la quale viene rilevata l'entità e il tipo di ripartizione dei carichi sui pilastri funzionali d'appoggio dei piedi e la correlazione tra le forze agenti: ciò è stato possibile attraverso studi su un modello matematico del piede, ottenuto mediante un'analisi statistica, anatomica e funzionale del piede.

iCleverWeb - www.icleverweb.com